martes, 3 de agosto de 2010

S.E. Cab Avvocato Don Filippo Fallerini. Voluntario. Equipo de Control de Crisis ECC . Continente Europeo

.



Operaciones Humanitarias
 Control de Crisis

El Soberano Comandante General de la Orden de Loyola
Con la bendición apostólica de SS Benedicto XVI
y habiendo observado los Méritos y Virtudes de S.E.



S.E. Avvocato Filippo Fallerini
Le confiere la Dignidad de
Muy Augusto Caballero de Gracia

“Voluntario Equipo de Control de Crisis.(ECC).
 Operaciones Humanitarias
Continente Europeo”


Con todos los Honores, Preeminencias y Distinciones inherentes a la misma, para que sea reconocido con acato y respeto como Miembro de Nuestra Orden, Concebido en el Cuartel Maestre en la Ciudad Autónoma de Buenos Aires, Metrópolis Universal de Pueblos y Culturas "Cuna de la Nueva Humanidad", el día de en el día de Santa Lydia, año del Señor 2010.

†Don Carlos Gustavo. Lavado Ruíz y Roqué Lascano PhD
Comandante General

Esperienze professionali e di Servizio:
- Provincia di Rieti- Ufficio Segreteria ( 1/02/1956 = 4/03/1960);
- Segretario Comunale dal 5/03/1960, presso i Comuni Borgo Velino (Ri); Consorzio comuni Poggio Bustone- Rivodutri (Ri); Pratola Peligna (Aq) e Leonessa (Ri). Cessato dal servizio per collocamento in quiescenza dal 01 gennaio 1990;
- Durante il servizio ha svolto incarichi speciali quale Segretario di Consorzi di Enti pubblici ed è stato membro dei Consigli di Amministrazione e Disciplina Segretari Comunali- come membro effettivo e supplente per le Province di Rieti e L' Aquila.
- Dalla data di immissione in ruolo anno 1960 al collocamento in quiescenza ha avuto attribuita ogni anno la qualifica di : "OTTIMO".
11.Volontariato: Presidente Sezione U.N.U.C.I. (Unione Nazionale Ufficiali in Congedo) per la Provincia di Rieti dal 06 aprile 1992, poi riconfermato per il quinquennio 01.01.2007 e 31.12.2012.
- Presidente Consiglio Provinciale permanente Associazioni d'Arma dal 14 marzo 2003;
- Protezione Civile: Organizza Seminari di aggiornamento NBC (Protezione Nucleare, Biologica e Chimica-Radiologica);
- dal 2002 e impegnato in attività di volontariato che gli ha permesso di farsi ed apprezzare per la professionalità dimostrata a difesa di valori solidali.
12. Cultore Emerito della storia dei Popoli Sabini e dell’Alto Lazio, organizza conferenze, dibattiti e promuove pubblicazioni di valore etico-militare e civile nonché studi sui Sabini illustri.
13. Cavaliere O.M.R.I. (Rep. Italiana) dal 17 dicembre 1991;
Diploma di Benemerenza con Medaglia per “50 anni nell’UNUCI”